assenteismo strategico

L’ASSENTEISMO STRATEGICO

Nel settore privato, si stima che l’assenteismo interessi circa il 12% dei dipendenti di un’azienda: un lavoratore che si assenta troppo e in modo ingiustificato, oltre a dimostrare scarso senso del dovere, rappresenta un ostacolo alla produttività e compromette il clima nel luogo di lavoro. Vi sono circostanze in cui è doveroso attendere il ritorno a pieno regime del dipendente o si cerca una…


CHI SONO I PROFESSIONISTI DELLA SECURITY AZIENDALE? – PARTE 3/3

L’ambito risolutivo: l’investigatore privato In ambito aziendale, prevenire è un approccio necessario, ma non sufficiente a scongiurare la possibilità che il rischio si trasformi in danno. Gli imprenditori di oggi sono molto sensibili alle tematiche sulla security, ma devono bilanciare le attività, i processi e i mezzi utili alla prevenzione con le esigenze operative e la capacità di spesa. Per…


KRITERIA ONLINE PER LA VIDEO CONFERENCE “I CONTROLLI INVESTIGATIVI”

Lunedì 19 luglio 2021 siamo stati ospiti alla video conferenza “I controlli investigativi”, organizzata da Unione provinciale ANCL di Padova. Il webinar è stato condotto dall’Avv.to Paolo Laverda e dall’Avv.to Alessandro Di Stefano, dello Studio legale De Martini – Ferrante & Associati, e dal Dott. Fabrizio Donvito, CEO di Kriteria Investigazioni. Durante la conferenza sono stati trattati…


COME LICENZIARE I DIPENDENTI DISONESTI? CONTATTA L’AGENZIA INVESTIGATIVA

Licenziare non è facile, ma di fronte al reiterarsi di comportamenti illeciti o dannosi, ai conti che non tornano o al fondato sospetto verso strani comportamenti, il datore di lavoro ha il diritto e il dovere di mitigare il danno allontanando il dipendente disonesto. Il datore di lavoro può comminare il licenziamento per giusta causa quando un dipendente compie delle azioni talmente gravi da…


I tuoi collaboratori sono pronti alla ripartenza? Investigazioni per abuso dei permessi Legge 104

Il decreto “Rilancio” conferma l’estensione fino a 18 giorni per i permessi Legge 104: come tutelarsi dall’assenteismo doloso? Oggi, più di ogni altro momento storico, “fare impresa” significa anche fare affidamento sui propri dipendenti. Ma se questi non dimostrano la corretta lealtà, cosa può fare l’imprenditore? Parliamo dell’abuso di permessi Legge 104, ossia quando un dipendente fa…


Corte di Cassazione

Lavoratore sorpreso a lavorare per terzi mentre è in malattia: licenziato

Il dipendente che svolge altra attività di lavoro durante lo stato di malattia può violare gli obblighi contrattuali in tema di diligenza e fedeltà nei confronti del datore di lavoro, oltre ai doveri generali di correttezza e buona fede.  Questo accade in particolar modo quando l'attività esterna sia di per sé incompatibile con lo stato di malattia o ne faccia presupporre l'inesistenza, oppure…


dipendenti assenteisti

Dipendenti assenteisti: è lecito ricorrere agli investigatori privati?

Molto spesso il datore di lavoro o il direttore del personale si trovano a dover affrontare casi di presunto assenteismo doloso: dipendenti che simulano lo stato di malattia per ottenere periodi di assenza retribuita. In tali situazioni è possibile ricorrere ad un'agenzia investigativa per accertare la natura fraudolenta dell'assenza da parte del lavoratore. La Corte di Cassazione ha più volte…


finta malattia

lavora mentre è in malattia: incastrato dagli investigatori

Scatta il licenziamento per giusta causa nei confronti del dipendente che in costanza di malattia svolga altra attività lavorativa. È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con sentenza n. 17514 del 04 Luglio 2018 la quale ha dichiarato legittimo il recesso del vincolo nei confronti del lavoratore che sia stato sorpreso a svolgere attività lavorativa presso terzi con regolarità, condotta…


falsa timbratura

Fa timbrare il cartellino al collega: licenziato

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di un lavoratore il quale aveva demandato la timbratura del proprio cartellino identificativo ad un collega, confermando il provvedimento sanzionatorio di licenziamento emanato dal datore di lavoro per falsa timbratura. La Suprema Corte con l’ordinanza del 28 maggio n. 13269/2018 si è espressa in maniera ferma e rigorosa contro la condotta del…


licenziamento per giusta causa

Quando le aziende possono rivolgersi ad un investigatore privato

Quando le aziende possono rivolgersi a un investigatore privato per controllare l’operato o il comportamento dei propri dipendenti? E quali limiti le stesse devono rispettare per non infrangere le regole previste dallo Statuto dei Lavoratori? In un periodo nel quale sempre più titolari d’impresa sguinzagliano detective professionisti per verificare che il personale non violi l’obbligo di fedeltà…