Controllo su giovani e minori

bullismocyberbullismodroga e alcoolcorse con autopedo-pornografiaprostituzionecyber-prostituzione minorilesballo

Sono tante le insidie che ogni giorno possono deviare il percorso di vita di un adolescente: bullismo e cyberbullismo, droga, alcool, corse con auto, pedo-pornografia, prostituzione e cyber-prostituzione minorile, sballo.

Trasgressione, cattive compagnie o uso imprudente delle nuove tecnologie possono portare i ragazzi a percorrere sentieri rischiosi, a volte senza ritorno.

Grazie ad attività investigative mirate e tecniche OSINT (Open Source Intelligence) e SOCMINT (Social Media Intelligence) – finalizzate ad ottenere un’analisi dettagliata di come si presenta il minore su Internet e sui social network – i professionisti di Kriteria sono in grado di ricostruire, in modo assolutamente discreto e non invasivo, la rete sociale, le abitudini e le frequentazioni dei figli.

L’attività di controllo dei giovani così condotta fornisce ai genitori uno strumento efficace per identificare tempestivamente l’entità dell’eventuale problema e circoscrivere la dimensione delle minacce.
Le indagini sui giovani sono condotte esclusivamente dai professionisti di Kriteria senza il coinvolgimento diretto di genitori o tutori nell’assoluto rispetto della privacy e della dignità delle parti interessate.

Approfondimento

Numerose famiglie si sono rivolte a Kriteria per i casi più svariati:

  • Controllo su figli lontani per motivi di studio;
  • Ripetuti ammanchi di denaro o oggetti di valore tra le mura domestiche, imputabili al figlio;
  • Sospetti sull’uso di droghe, alcool o dipendenza da gioco d’azzardo, frequentazioni di sette;
  • Repentini cambiamenti nel rendimento scolastico, comportamento ribelle ed evasivo, bugie;
  • Deperimento fisico immotivato e insorgenza di patologie sociali (anoressia, autolesionismo, …);
  • Difficoltà di controllo sui figli in affidamento ad ex coniuge in caso di separazione

Tutela i tuoi figli, il bene più prezioso. Contattaci per una consulenza gratuita.

Dalla nostra case history

Non è stato trovato nulla.